La mia storia comincia proprio così, con tanti sintomi fisici che io non ascoltavo e si facevano sentire sempre più forti da bambina pipì a letto, sangue dal naso, mal di testa, nausea, stanchezza…

Per una vita ho solo cercato di cacciarli via, non li volevo, poi ho iniziato ad ascoltarli e sono andati via da soli o quasi…

Iniziare ad ascoltarli mi ha permesso di intraprendere un percorso verso di me! E di cambiare il mio modo di approcciarmi alla vita. Oggi li ringrazio anche quando ritornano perché ascoltarli mi ridireziona subito sulla mia strada!

Siamo tutti abituati a voler cacciare via il dolore eppure a volte è l’unico modo per trasformarci!

Non sono assolutamente la prima a dirlo, esistono tante e diverse interpretazioni del sintomo dalla Metamedicina,  alla Nuova medicina,  alla Malattia come simbolo di Dalhke ecc………..

Abbiamo bisogno (io per prima ne ho avuto) di conoscenza e di struttura e quindi mappe per valutare il territorio, ho letto tanti libri, spunti importanti, ma tu sei più importante e ho fiducia in te!

Io credo nella tua unicità e nel tuo potere e sono convinta che sia più utile lasciare a te la possibilità di scoprire cosa il tuo sintomo ti sta raccontando. Solo ascoltando il corpo, le sensazioni e le emozioni,  la risposta arriva se tu vuoi  che arrivi.

Cosa c’entra il cibo?

Anche il cibo fa la sua parte, a volte ci sono abitudini alimentari che sostengono il sintomo più che aiutarci a trasformarlo e da queste partiremo ma poi c’è tutto un altro mondo che ha bisogno di essere esplorato. Come vivi le tue emozioni, le lasci fluire oppure no, quali vivi e quali no? A volte manca proprio la fiducia nell’ascolto dei segnali del tuo corpo per mettere le giuste azioni e questo parte da molto lontano a volte da quando siamo bambini a volte da prima (o forse sempre).

In ogni caso qualsiasi cosa sia successo prima ora può succedere qualcosa di nuovo, nuove informazioni, poche e vere, nuove esperienze , nuove valutazioni e nuove scelte, in contatto profondo con chi sei.

Cosa facciamo in pratica?

I INCONTRO – DURATA 2 ORE – 85 €
Mi racconterai come stai, quali sono i tuoi sintomi, da quanto tempo li porti con te, valuteremo le tue abitudini alimentari e il tuo stile di vita, le situazioni del tuo quotidiano difficili, ciò che funziona e ciò che non funziona per te nella tua vita

Tra un incontro e l’altro sostengono il processo i fiori di Bach scelti per te nel corso del primo incontro e i piccoli cambiamenti e le piccole esperienze che sceglieremo insieme di introdurre.

INCONTRI SUCCESSIVI – DURATA 1 ORA – 52 €
Negli incontri successivi  (mensili) oltre alla verifica di quanto avvenuto nel periodo trascorso a seconda delle necessità potremo ascoltare le sensazioni corporee, le emozioni e i pensieri o allenare attraverso il movimento delle risorse che sono rimaste inutilizzate o inespresse al fine di comprendere ciò che i sintomi vogliono comunicarti, riprendere la tua strada e lasciare andare ciò che non ti serve più.

Se vuoi saperne di più o vuoi prendere un appuntamento mi trovi qui