Top
4 giustificazioni che ti impediscono di dimagrire – Dimmi come Mangi
fade
3741
post-template-default,single,single-post,postid-3741,single-format-video,eltd-core-1.0,flow-ver-1.0.1,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-header-style-on-scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive

4 giustificazioni che ti impediscono di dimagrire

 

Ero alle elementari e cantavamo una bella canzoncina sulla cicala e la formica che diceva così:

 

E’ ora che qualcuno te lo dica
Non sei una cicala tu sei una formica
Per cui lavora e fa fatica e non cantare mica
La vita vuol così…

 

Quando ho deciso di girare questo video, dove mi diverto a sfatare alcuni falsi miti nel campo della nutrizione, mi è subito tornata in mente questa filastrocca. Il messaggio dentro a queste parole incarna perfettamente la strada che ho scelto per aiutare le persone a ritrovare se stesse: ogni animale è quello che è, con il proprio stile di vita e bisogni unici. E’ la vita che lo ha creato così e quanto più si comporterà secondo natura tanto più vivrà in equilibrio.

E’ lo stesso principio che vale per l’alimentazione. La dieta universale non esiste; non può esistere esattamente come è impensabile affermare che tutti gli animali mangino allo stesso modo. La cicala ha il suo ciclo vitale e la formica ne ha uno diverso. Il problema è che spesso ci ritroviamo a giudicare come giuste o sbagliate alcune abitudini e per questo tendiamo a modificare il nostro comportamento. Se per Platone le cicale sono musicisti reincarnatisi in insetti, per Esopo sono invece animali scansafatiche e rimangono per questo senza cibo. Il giudizio più o meno negativo non influenza minimamente quella che è la nostra costituzione: scansafatiche o no, la cicala vive, mangia ed è a suo modo fondamentale per il nostro ecosistema.

Che cosa ho imparato da questa filastrocca? Che è importante riconoscere e accettare quello che siamo senza preoccuparci di cosa gli altri pensano, dicono o fanno. Questo è oltremodo importante in un campo come la nutrizione dove, è molto frequente trovare nuove teorie che pretendono di essere verità assoluta. E’ più importante sentire quello che ci fa star bene e prendere delle decisioni giuste per percorrere la nostra strada.

Tu  sei Tu, diverso da chiunque altro e per questo speciale!

Sara Massone
No Comments

Post a Comment

WordPress Backup