Top
Masticare lentamente: tutti dicono di farlo, nessuno spiega perché – Dimmi come Mangi
fade
3758
post-template-default,single,single-post,postid-3758,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.0.1,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,eltd-header-style-on-scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive

Masticare lentamente: tutti dicono di farlo, nessuno spiega perché

Nel mondo della nutrizione esistono un sacco di luoghi comuni convenzionalmente accettati dalla maggioranza dell’opinione pubblica: masticare lentamente, bere molta acqua e fare più movimento possibile sono i più gettonati. A parte il buon senso, che ci suggerisce la veridicità di queste pratiche però, pochi di noi saprebbero dire perché è davvero importante seguire il più possibile questi consigli.

E’ per questo che oggi ti propongo una sfida. Quello che ti chiederò di fare tra poco è di non credermi, quando ti dico che è importantissimo masticare lentamente, ma di sperimentarlo e vedere cosa succede. E per farlo, non prenderemo delle verdurine cotte al vapore con poco sale e zero condimento; no. Prenderemo la tua merendina preferita. Quella che quando ci pensi ti fa venire l’acquolina in bocca. Quella a cui non riesci proprio a rinunciare.

 

Per la #sfidafastfood ti serviranno solo dieci minuti del tuo tempo, una situazione tranquilla in cui sperimentare e, per l’appunto, il tuo dolce preferito. Perché i risultati siano ancora più evidenti, ti consiglio di sperimentare con un alimento pubblicamente demonizzato e che da sempre ti vietano in quanto poco sano e molto ingrassante. Insomma, il sogno proibito che tutti noi abbiamo e al quale cediamo ogni volta che abbiamo la forza di volontà sotto alle scarpe. Tutto ciò che dovrai fare è sederti, televisione spenta e concentrazione assoluta su ciò che stai facendo, e masticare il più lentamente che puoi il cibo che hai scelto. Non potrai bere, ne’ dopo ne’ durante (possibilmente nemmeno nei 15 minuti prima della sfida) e quando avrai finito ti chiedo di stare in ascolto di come ti senti, come si sente la tua lingua e che sensazioni ti ha dato l’esperienza in generale.

 

Quando hai finito, torna qui per leggere perché è davvero importante masticare lentamente e a fondo.

Sara Massone
No Comments

Post a Comment

WordPress Backup